Terme di Fordongianus


 
Le terme di Fordongianus, un importante sito archeologico della Sardegna, situato sulla riva sinistra del fiume Tirso, nella provincia di Oristano. Presenta sorgenti dalle quali sgorgano acque che attraversando il sottostante banco vulcanico raggiungono la temperatura di 54°.

Il complesso termale è costituito da due stabilimenti: un impianto originario incentrato sulla natatio, che sfruttava le fonti d’acqua calda, ed un altro a riscaldamento artificiale formato da diversi ambienti.

Sulla base delle tecniche architettoniche adottate si ritiene che siano stati edificati rispettivamente nel I e nel III secolo d.C. Il primo edificio è stato edificato con la tecnica dell’opus quadratum, che consiste nella sovrapposizione di blocchi (trachite) squadrati in forma parallelepipeda e di altezza uniforme.

Al centro vi è la natatio, un’ampia piscina rettangolare dotata ai lati di quattro scalini per scendere sul fondo della vasca; al suo interno veniva immessa l’acqua calda della sorgente precedentemente stemperata adducendo acqua fredda da alcuni serbatoi posti a monte. Un sistema di chiuse in bronzo permetteva di regolarne i flussi e garantire una efficace regolazione della temperatura.

L’acqua veniva immessa nella piscina attraverso un terminale decorativo a forma di testa di pantera visibile ancora oggi.
 
Ecco la mappa per raggiungere le Terme di Fordongianus:

Sharing is caring!

2017-11-24T17:05:38+00:00